Serie PT-RQ25K

*Nota: sulla base delle informazioni note a ottobre 2022 in merito a dimensioni e peso dei proiettori laser DLP™ con luminosità pari o superiore a 16.000 lm. Obiettivi 3-Chip DLP™ opzionali venduti separatamente (esclusi gli obiettivi per il proiettore PT-RQ50K).

 Proyector de 3 chips DLP™ serie PT-RQ25K
MODELOSPT-RQ25KPT-RZ24KPT-RQ18KPT-RZ17K
BRILLO20.000 lm1 / 21.000 lm2 (centro)20.000 lm1 / 21.000 lm2 (centro)16.000 lm1 / 16.800 lm2 (centro)16.000 lm1 / 16.800 lm2 (centro)
Resolución4K
(3840 x 24003 píxeles)
WUXGA
(1920 x 1200 píxeles)
4K
(3840 x 24003 píxeles)
WUXGA
(1920 x 1200 píxeles)

1 Measurement, measuring conditions, and method of notation all comply with ISO/IEC 21118: 2020 international standards. Value is average of all products when shipped.  
2 Average light-output value of all shipped products measured at center of screen in NORMAL Mode.  
3 Maximum physical resolution with Quad Pixel Drive [ON].

SERIE PT-RQ25K – SPECIFICHE DI PRODOTTO

Forma compatta per semplificare il flusso di lavoro

Compact Form-Factor Streamlines Your Workflow

Il proiettore 3-Chip DLP™ 4K da 20.000 lm più piccolo e leggero al mondo

I proiettori della serie PT-RQ25K sono più piccoli del 40% e più leggeri del 35% *3 rispetto al PT-RQ22K e solo poco più ampi rispetto ai nostri modelli 1-Chip DLP™ da 10.000 lm. Lavora in maniera più efficiente, risparmiando risorse per trasporto, movimentazione e installazione, che potranno essere gestiti facilmente da sole due persone. Esplora interessanti possibilità di design in luoghi precedentemente troppo piccoli per ospitare un proiettore 3-Chip DLP™. Innovazioni come il motore ottico e l'alimentazione miniaturizzati, il sistema di raffreddamento ad alta efficienza e i materiali dell'unità ottica modificata hanno dato vita a un design rivoluzionario che garantisce le incredibili prestazioni 3-Chip DLP™ agli eventi di qualsiasi portata.

Nota: sulla base delle informazioni note a gennaio 2022 in merito a dimensioni e peso dei proiettori laser DLP™ con luminosità pari o superiore a 16.000 lm.

*1 Consultare la tabella delle specifiche per conoscere il valore della luminosità dei singoli modelli. Misurazione, condizioni di misurazione e metodo di annotazione sono tutti conformi agli standard internazionali ISO/IEC 21118: 2020. Il valore risulta dalla media tra tutti i prodotti al momento della spedizione.
*2 PT-RQ25K/RQ18K solo con Quad Pixel Drive [ON].
*3 Valori stimati per volume del quadro elettrico e peso (escluso l'obiettivo) secondo la ricerca Panasonic.

Risparmia tempo di preparazione con la funzione NFC*

L'App Smart Projector Control semplifica la configurazione e il funzionamento del proiettore. Connettersi è facile: basta scansionare il Codice QR*2 presente sul menu OSD del proiettore con la telecamera dello smartphone. È possibile controllare fino a 64 proiettori simultaneamente per operazioni come accensione/spegnimento, selezione degli ingressi e regolazione delle impostazioni, di facile esecuzione anche con il proiettore in standby. È possibile selezionare i modelli di test, regolare le impostazioni dell'obiettivo tramite la nuova interfaccia utente per il controllo dell'obiettivo e mettere a fuoco la proiezione con la telecamera dello smartphone *3 da distanze fino a 30 m (98 piedi)*4. Per ulteriori informazioni visita la nostra pagina web Smart Projector Control.

* Verifica la compatibilità dei dispositivi sull'App Store o su Google Play.
*2 Richiede il Modulo wireless facoltativo serie AJ-WM50 (venduto separatamente). La disponibilità del prodotto può variare a seconda del Paese o della regione.
*3 Alcuni dispositivi non supportano la funzione di messa a fuoco automatica del proiettore.
*4 Durante la proiezione di un'immagine da 300 pollici. La distanza massima è 3 m (10 piedi) per un'immagine da 100 pollici.

L'App Smart Projector Control* facilita il tuo flusso di lavoro

L'App Smart Projector Control semplifica la configurazione e il funzionamento del proiettore. Connettersi è facile: basta scansionare il Codice QR*2 presente sul menu OSD del proiettore con la telecamera dello smartphone. È possibile controllare fino a 64 proiettori simultaneamente per operazioni come accensione/spegnimento, selezione degli ingressi e regolazione delle impostazioni, di facile esecuzione anche con il proiettore in standby. È possibile selezionare i modelli di test, regolare le impostazioni dell'obiettivo tramite la nuova interfaccia utente per il controllo dell'obiettivo e mettere a fuoco la proiezione con la telecamera dello smartphone *3 da distanze fino a 30 m (98 piedi)*4. Per ulteriori informazioni visita la nostra pagina web Smart Projector Control.

* Verifica la compatibilità dei dispositivi sull'App Store o su Google Play.
*2 Richiede il Modulo wireless facoltativo serie AJ-WM50 (venduto separatamente). La disponibilità del prodotto può variare a seconda del Paese o della regione.
*3 Alcuni dispositivi non supportano la funzione di messa a fuoco automatica del proiettore.
*4 Durante la proiezione di un'immagine da 300 pollici. La distanza massima è 3 m (10 piedi) per un'immagine da 100 pollici.

Importa e salva i tuoi modelli di test

Oltre ai 10 modelli di test integrati, ora puoi importare e salvare fino a tre dei tuoi modelli di test personalizzati sul proiettore. Puoi salvare i tuoi modelli di test preferiti o utilizzare i contenuti di un cliente per calibrare il proiettore prima di collegare la fonte video. Accedi ai file di immagine BMP o PNG compatibili salvati sulla memoria USB tramite il menu Test Pattern, dove possono essere salvati, rinominati o eliminati con il telecomando del proiettore.

Nota: supporta formati PNG (1/8/16/24/32/48/64-bit, non trasparente, alpha blending disabilitato) e BMP (1/8/24-bit) con risoluzione massima pari a 3840 x 2400 punti (PT-RQ25K/RQ18K) o 1920 x 1200 punti (PT-RZ24K/RZ17K). Per maggiori informazioni consultare il Manuale d'uso

Regolazione flessibile dello schermo tramite telecomando

Con Free Grid puoi facilmente correggere con il telecomando del proiettore la distorsione dell'immagine provocata da superfici di proiezione irregolari od oggetti su schermi piatti o curvi. Correggi la forma dell'immagine regolando i punti di controllo o le linee V/H su una griglia sovrapposta. Scegli tra varie risoluzioni di griglia, tra 2x2 e 17x17 linee, in base alla precisione che ricerchi. L'avanzamento del lavoro si salva automaticamente, ed è possibile modificare i colori della griglia e dei punti di controllo per una migliore visibilità rispetto all'immagine sullo sfondo.

Kit di aggiornamento pre-attivati per il software Geo Pro*

La Serie PT-RQ25K viene spedita con licenze preattivate per i kit di aggiornamento allegati al software gratuito Geometry Manager Pro*. Il kit di aggiornamento del software ET-UK20 Geometry Manager Pro aggiunge a una serie ampliata di funzioni software strumenti sofisticati di edge-blending, uniformità del colore e mascheramento. Il kit di aggiornamento per la regolazione automatica dello schermo ET-CUK10 raccoglie dati da una telecamera compatibile*2 per calibrare automaticamente le zone per l'edge blending regolandone luminosità, colore e livello di nero, risparmiando tempo e sforzo per la calibrazione manuale.

* Visita PASS  per registrare il tuo proiettore e scaricare gratuitamente il software Geometry Manager Pro per Windows® (kit di aggiornamento inclusi). Per ulteriori informazioni visita la pagina web dedicata alle funzioni di Geometry Manager Panasonic.
*2 Le telecamere compatibili includono i modelli Nikon D5200/D5300/D5500/D5600/D7500. L'uso della funzione di Regolazione automatica dello schermo richiede l'installazione del plug-in Auto Screen Adjustment
(un driver gratuito per la telecamera disponibile su PASS). L'uso della funzione di Regolazione automatica dello schermo con D7500 richiede Geometry Manager Pro Ver. 6.1.10 o successiva e Auto Screen Adjustment Plug-in Ver. 5.1.10 o successiva.

Remote Preview LITE per il monitoraggio durante gli eventi

Con Remote Preview LITE il proiezionista può confermare l'integrità del segnale video visualizzando le miniature del segnale in ingresso su un laptop prima della proiezione. Accessibile tramite software o browser web, Remote Preview LITE funziona con il proiettore in Standby o con l'otturatore attivo. È utile per eventi come i concerti, durante i quali le opportunità di visionare i contenuti su schermo sono limitate a causa del traffico sul palco, i soundcheck, la luce naturale sullo schermo e altri fattori logistici. Remote Preview LITE riduce la probabilità di errori prima della performance, e se si rileva un errore, consente di restringere il campo della possibile causa al segnale.

Nota: richiede il software Multi-Monitoring & Control Versione 3.2 o successiva, disponibile gratuitamente qui. Per ulteriori informazioni clicca qui.

Monitor informazioni per configurare e monitorare senza problemi

Uno schermo sul lato terminale del proiettore mostra le informazioni sullo stato operativo, come la temperatura, la tensione di ingresso, il tempo di esecuzione, i dati del segnale di ingresso e i codici di errore. Utilizza il tastierino per navigare tra i semplici menu dell'IU, che consentono di configurare le impostazioni di rete o aggiornare il firmware mentre il proiettore è in standby, risparmiando tempo quando non è possibile proiettare l'OSD. Il pannello di controllo è dotato di interruttore on/off per la luce, che consente di illuminare schermo e tastierino.

Ampia scalabilità con slot compatibile con SDM Intel®

Lo slot compatibile con SDM Intel® integra schede di funzione facoltative proprietarie o di terzi*. Queste schede di funzione riducono la complessità dell'installazione e permettono di adattare, scalare e ampliare con maggiore facilità la connettività del proiettore in base a varie applicazioni, ora e in futuro. Il proiettore funziona con la morsettiera DIGITAL LINK di Panasonic (TY-SB01DL), la morsettiera 12G-SDI (TY-SB01QS), e la scheda ricevitore per il sistema di presentazione wireless PressIT (TY-SB01WP), oltre che con schede PC, morsettiere e schede AVoIP di terze parti selezionate1.

*Le schede di funzione di terze parti specificate per SDM Intel® sono vendute separatamente. Verrà annunciato un elenco delle schede di funzione di terze parti testate per la compatibilità con la Serie PT-RQ25K. Panasonic non può garantire il funzionamento dei dispositivi di terze parti con la serie PT-RQ25K.

Per un'esperienza visiva coinvolgente

PT-RQ25K - Create an Engaging Visual Experience

Immagini fluide 4K* con Quad Pixel Drive

Quad Pixel Drive, la tecnologia originale di Panasonic in grado di quadruplicare i pixel su 2 assi, sposta ogni pixel in senso verticale e orizzontale ad alta velocità per produrre immagini nitide, chiare e ricche di dettagli a una risoluzione massima di 3840 x 2400 pixel (16:10)*. Combinata con un'elevata densità di pixel DMD e un sottile rapporto di apertura, Quad Pixel Drive crea immagini omogenee in 4K* con profondità e definizione immersive.

* Solo PT-RQ25K/RQ18K con Quad Pixel Drive [ON].

Dynamic Contrast ora potenziato

La tecnologia Dynamic Contrast di Panasonic è passata a 25.000:1*. Oltre all'elevato rapporto di contrasto, Dynamic Contrast ora ottiene un'analisi immagine-scena che consente un riconoscimento più dettagliato delle aree luminose e scure e una migliore espressione del contrasto. La tecnologia analizza il contenuto fotogramma per fotogramma e regola digitalmente la resa luminosa in base ai requisiti di contrasto di ciascuna scena.

* Full On/Full Off con Dynamic Contrast impostato su [3]. Misurazione, condizioni di misurazione e metodo di annotazione sono tutti conformi agli standard internazionali ISO/IEC 21118: 2020.

Gradation Smoother per ridurre le bande di colore

La tecnologia Gradation Smoother riduce le bande nei gradienti di colore sfumato, che possono diventare evidenti nei contenuti che non hanno un'adeguata profondità di bit del colore. Utilizza il telecomando del proiettore per selezionare tra tre livelli di correzione dell'immagine in base alla quantità di bande presenti, o per disabilitare la funzione quando non è necessaria. Gradation Smoother è un vero salvavita quando le bande diventano evidenti nella proiezione e non si ha tempo per rieditare il contenuto.

Nota: i proiettori vengono spediti con Gradation Smoother impostato su un valore di fabbrica di [2].

Regola i livelli di nero sugli schermi curvi

Con la regolazione convenzionale del livello di nero è sempre stato difficile ottenere un livello uniforme di nero all'interno delle aree miscelate sugli schermi curvi. Questo dipende dal fatto che la curvatura dello schermo distorce la larghezza dei bordi neri utilizzati per regolare i livelli di nero. Panasonic risponde al problema con una regolazione avanzata del livello di nero adattabile a qualsiasi forma di schermo. Si possono utilizzare fino a 17 punti di controllo per modificare la forma dei bordi neri in modo da adattarli allo schermo senza distorsione, rendendo possibile un'impostazione uniforme dei livelli di nero con una precisione da 0,5 pixel, ideale per il contenuto 4K.

Regola i livelli di nero fuori e dentro dall'area di visualizzazione dell'immagine

La regolazione esclusiva del livello di nero di Panasonic si è ulteriormente evoluta fino a eliminare i fastidiosi salti di livello del nero che possono apparire nelle zone di miscelazione fuori dall'area di visualizzazione dell'immagine dopo che è stata applicata la regolazione geometrica. Scollegando la procedura di regolazione del livello di nero dalla regolazione geometrica, l'impostazione del livello di nero può essere applicata all'intera miscelazione, includendo le sovrapposizioni di immagine fuori dall'area di visualizzazione dell'immagine, per un'immagine multi-schermo senza interruzioni.

Nota: l'impostazione dell'area per il livello di nero deve essere eseguita prima della regolazione del livello di nero. La possibilità di scollegare la regolazione del livello di nero dalla regolazione geometrica è supportata solo su schermi piatti quando le immagini adiacenti sono allineate in senso verticale od orizzontale.

Affidabile e senza necessità di manutenzione

Compatibile con la nostra gamma di obiettivi 3-Chip DLP™

La serie PT-RQ25K è compatibile con gli obiettivi fissi e zoom Panasonic per i proiettori 3-Chip DLP™*. La portata di shift dell'obiettivo è ora notevolmente più ampia, con un massimo di ±66 % (V) e ±24 % (H) di regolazione alimentata disponibile con gli obiettivi supportati. L'obiettivo ET-D3LEU100 Ultra-Short-Throw e l'obiettivo zoom Ultra-Short-Throw ET-D3LEW200 producono immagini incredibili da distanze a ottica corta con zero offset nella parte superiore e inferiore dell'immagine. Il proiettore inoltre accetta anche l'obiettivo fisheye ET-D3LEF70 per una proiezione full-dome 4K e il nuovo obiettivo zoom ET-D3LEW300*2.

Nota: i proiettori della serie PT-RQ25K vengono spediti senza obiettivo. Obiettivi 3-Chip DLP™ facoltativi venduti separatamente.
* Esclusi gli obiettivi dedicati per PT-RQ50K.
*2 Lancio previsto per il secondo trimestre 2023.

L'ingresso di backup riduce le probabilità di interruzione

La funzione di ingresso di backup offre un livello di protezione contro le interruzioni della visualizzazione negli eventi critici. Possono essere trasmessi due segnali identici a HDMI 1 (Primario) e HDMI 2 (Backup). Se la trasmissione all'ingresso primario viene interrotta, il proiettore passa automaticamente al segnale di backup in circa 0,3 secondi senza che lo schermo diventi bianco. Una volta ripristinata la comunicazione, il proiettore può essere riportato sull'ingresso primario.

Nota: l'assegnazione di ingresso primario (HDMI 1) e di backup (HDMI 2) è fissa. I segnali agli ingressi primario e di backup devono essere identici.

Motore Multi-Laser Drive con circuito di failover

Molteplici moduli laser sono dotati dell'esclusivo circuito di failover di Panasonic. Nella remota evenienza del guasto di un singolo diodo, il circuito di failover continua a fornire elettricità ai diodi funzionali della serie, minimizzando la riduzione di luminosità. Se lo stesso problema dovesse verificarsi nei proiettori senza circuito di failover, tutti i diodi del modulo potrebbero arrestarsi, con una significativa perdita di luminosità. Il motore Multi Laser Drive garantisce la massima tranquillità nelle situazioni critiche in cui la visualizzazione dell'immagine non può essere interrotta.

Include la funzione otturatore meccanico integrata

La serie PT-RQ25K è dotata di otturatore meccanico integrato, utile nei casi in cui si usa l'illuminazione laser. L'otturatore protegge gli elementi di imaging DMD dall'esposizione diretta alla luce laser, che potrebbe entrare nel blocco ottico attraverso l'obiettivo. Il proiettore può rimanere acceso con l'otturatore chiuso, pronto a riprendere l'esecuzione al tocco di un pulsante.

Supporta 20.000 ore* di proiezione senza manutenzione

La serie PT-RQ25K è dotata di un motore ottico ermeticamente chiuso che previene l'ingresso di particelle di polvere sottili, eliminando la necessità di un filtro d'aria e garantendo 20.000 ore* di proiezione senza manutenzione. Il sistema di raffreddamento a liquido appena rinnovato e il percorso per il flusso dell'aria a senso unico ottimizzato consentono un funzionamento continuo in ambienti polverosi.

* A questo punto la resa luminosa dovrà essere scesa a circa il 50%. IEC62087: 2008 contenuti trasmessi, modalità NORMALE, Dynamic Contrast [3], in ambienti a 35 °C (95 °F), a 700 m (2.297 piedi) sopra il livello del mare, con particolato da 0,15 mg/m3. Panasonic consiglia un controllo al punto di acquisto dopo circa 20.000 ore. La durata della sorgente luminosa potrebbe risultare ridotta in base alle condizioni ambientali. La sostituzione di parti diverse dalla sorgente luminosa potrebbe essere necessaria prima dell'intervallo previsto. Il tempo di manutenzione stimato varia in base all'ambiente.

Esplora la Serie PT-RQ25K

Non riesci a vedere i video? Accetta i cookie per un'esperienza completa.